Giù le forbici dai vitalizi

Alcuni ex consiglieri regionali hanno già deciso: ricorreranno al Tar contro la legge della Regione che obbliga a scegliere chi usufruisce di due vitalizi. Ci sono infatti oltre una ventina di ex consiglieri che percepiscono sia il vitalizio da ex rappresentanti del parlamento toscano che quello di ex parlamentari. Si è tenuta anche una riunione, ignorata dai giornali, dell’assemblea degli ex consiglieri regionali che ha inviato al Consiglio un documento non privo di critiche alla legge. Alcuni ex consiglieri hanno già annuciato ricorso. Il quale, va detto, avrà un valore nazionale. Perché se la legge regionale non verrà bocciata dal Tar è presumibile che anche altre regioni finalmente si decidano a impedire il cumulo vergognoso dei vitalizi. Ma la partita è tutt’altro che scontata. Gli ex consiglieri infatti si appellano al principio che i diritti acquisiti non si ledono. I giuristi della Regione sono convinti che invece in questo caso – cioè nel caso del vitalizio – il principio non valga. Si vedrà.