Orlando: Emiliano balla la tarantella, Renzi pensa solo a sé

Il ministro Andrea Orlando arriva nel tardo pomeriggio in piazza a Piombino e, incalzato da una giovane cronista televisiva, risponde a qualche domanda prima di prendere il microfono per un’iniziativa della campagna delle primarie. Domanda: ci dica un punto di forza e un limite dei suoi competitor. 

Risposta: “Un punto di forza di Emiliano è la sua grande esperienza di amministratore, il limite mi sembra la danza, balla la tarantella”.

Si riferisce al suo essere renziano e antirenziano?

“Anche”.

E di Matteo Renzi?

“Ha un grande coraggio politico. Il limite è il non saper guardare oltre la propria prospettiva individuale”.