Politica e social. I nostri politici così presenti e così assenti…

Nei sociali impazza la nuova mania della diretta. Tra tv, giornali, blog e i social i politici sono sempre presenti e nel contempo mai come adesso così assenti .

Non rispondono: fanno selfies, al massimo.

In questo contesto i vecchi e cari giornali di carta sono considerati superflui e inutili dai politici. Se chiami il papa forse ti risponde, se invece fai il numero di un qualche politico da due soldi neanche ha l’educazione di dirti buongiorno.

E’ preso dalla diretta, dai social, dalle tv. Parla, parla, parla.

Ma non risponde.

Così facendo sbagliano in due, i giornalisti e i politici. I primi che non si decidono a far sentire il bastone della vera inchiesta sul didietro dei secondi. E quest’ultimi che non hanno capito una cosa fondamentale: alla lunga non conta essere sempre presenti. Ma credibili, autorevoli. E l’autorevolezza te la possono dare solo i giornalisti autorevoli.

La democrazia ha bisogno della mediazione di una stampa libera, autorevole, rigorosa.